La rete Adessonews è un aggregatore di news è pubblica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.  Puoi richiedere la rimozione o inserimento degli articoli  in qualsiasi momento clicca qui.  Al termine di ciascun articolo puoi individuare la provenienza.

Cerca: Agevolazioni Finanziamenti Norme e Tributi sulla rete ADESSONEWS

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
#adessonews
Nostri Servizi

Mutuo legge 104, cos’è e come funziona: Un mutuo agevolato per i disabili che godono della Legge, vediamo di cosa si tratta.

Richiedi informazioni e/o consulenza gratuita

Finanziamenti - Agevolazioni - personali e aziendali

Operativi su tutto territorio Italiano

 
[metaslider id=28938]

Cos’è
Gli iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali hanno la possibilità di richiedere un mutuo ipotecario.

A chi è rivolto
Possono richiedere un mutuo INPS gli iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, che siano in attività di servizio con contratto di lavoro a tempo indeterminato o che siano in pensione, con un’anzianità di iscrizione non inferiore a un anno.

Come funziona
La durata dei mutui è di 10, 15, 20, 25 o 30 anni, tranne per gli iscritti che presentino domanda per le finalità previste dall’art. 1, comma 4, lettera d) del Regolamento e per gli iscritti che alla data di presentazione della domanda abbiano compiuto 65 anni, per i quali la durata massima richiedibile è di 15 anni.

Il rimborso avviene con metodo di calcolo “alla francese”, in rate trimestrali costanti e posticipate, in funzione dei tassi d’interesse fissati con provvedimento dell’INPS. Il rimborso del mutuo avviene in funzione del tasso d’interesse fisso o variabile.

Con determinazione presidenziale 25 maggio 2017, n. 89 è stato disposto l’adeguamento del tasso fisso di interesse con il metodo del Loan To Value (LTV), ovvero il rapporto tra il mutuo concesso e il valore dell’immobile determinato dal personale tecnico dell’Istituto con perizia estimativa.

Con la determinazione presidenziale 12 dicembre 2018, n. 157 per i tassi fissi è stata confermata la tabella dei tassi approvata con la determinazione presidenziale 25 maggio 2017, n. 89.

Alle domande di mutuo ipotecario presentate dal 15 gennaio 2019 troveranno, pertanto, applicazione i tassi fissi di interesse, individuati con il suddetto metodo, secondo la seguente tabella:

Richiedi informazioni e/o consulenza gratuita

Finanziamenti - Agevolazioni - personali e aziendali

Operativi su tutto territorio Italiano

 

TAN in funzione della percentuale di intervento (LTV)
Durata (fino a) 80%
10 anni 1,15% 1,33% 1,73%
15 anni 1,51% 1,69% 2,20%
20 anni 1,65% 1,83% 2,38%
25 anni 1,97% 2,03% 2,65%
30 anni 1,97% 2,03% 2,65%
Per gli iscritti che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto 65 anni, nonché per gli iscritti che presentino domanda per le finalità di cui all’articolo 1, comma 4, lettera d), dovranno essere applicati i tassi di cui alla presente tabella per una durata non superiore a 15 anni.

Inoltre, con la citata determinazione presidenziale 12 dicembre 2018, n. 157 è stata disposta l’applicazione del tasso di interesse variabile pari all’ Euribor a 3 mesi, calcolato su 365 giorni, maggiorato di 200 punti base, rilevato al 31 marzo, 30 giugno, 30 settembre e 31 dicembre.

Sull’importo del mutuo erogato sono trattenute anticipatamente le spese di amministrazione pari allo 0,50%.

In qualunque momento il titolare del contratto può estinguere parzialmente nella modalità di seguito indicato o totalmente il mutuo, con pagamento in unica soluzione, senza alcuna penalità.

Il titolare del contratto può estinguere parzialmente il mutuo nei seguenti modi:

se il mutuo è a tasso variabile, tramite pagamento in unica soluzione, senza alcuna penalità;
se il mutuo è a tasso fisso, almeno 30 giorni prima della data di scadenza della successiva rata trimestrale il richiedente deve estinguere parzialmente il mutuo e trasmettere all’Istituto la comunicazione di avvenuto mandato di RID/SEPA da parte di un istituto di credito per il successivo addebito delle rate trimestrali su conto corrente intestato al mutuatario stesso.
È disponibile un’applicazione web che simula un piano di ammortamento.

Il pagamento delle rate di mutuo avviene tramite addebito su c/c bancario o postale intestato al mutuatario per il rimborso delle rate dei mutui a tasso fisso e tramite MAV negli altri casi.

Nello specifico, per il pagamento delle rate dei mutui a tasso fisso, è fatto obbligo al richiedente il mutuo di sottoscrivere una delega di addebito su conto corrente mediante RID/SEPA presso un istituto di credito, per il successivo pagamento delle rate.

Richiedi informazioni e/o consulenza gratuita

Finanziamenti - Agevolazioni - personali e aziendali

Operativi su tutto territorio Italiano

 

Per consentire il pagamento, tramite MAV on line, delle rate dei mutui a tasso variabile, è necessario disporre del PIN dispositivo, selezionando accedi al servizio > Gestione dipendenti pubblici: servizi per Lavoratori e Pensionati. Dopo il riconoscimento dell’utente tramite codice fiscale e PIN, è possibile visualizzare e stampare il MAV utile al pagamento della rata trimestrale del mutuo a tasso variabile accedendo da Servizi GDP > Per Area Tematica > Credito.

È utile ricordare che INPS si riserva la possibilità di modificare unilateralmente le modalità di riscossione per i mutui in ammortamento.

Il Regolamento per l’erogazione dei mutui ipotecari (pdf 1,13MB), approvato con determinazione presidenziale 1 agosto 2018, n.101, prevede l’erogazione dei mutui ipotecari agli iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali per le seguenti finalità:

Il mutuo è concesso per (articolo 1, comma 4, lettere a, b, c, d): Importo massimo erogabile (articolo 5, comma 1, 2, 3, 3bis)
a) acquisto di un’unità abitativa di nuova costruzione da impresa costruttrice o da persona giuridica; acquisto di un’unità abitativa da privato non esercente attività imprenditoriale, anche con estinzione del mutuo contratto da quest’ultimo con banche o istituti di credito; acquisto di un’unità abitativa da Enti pubblici; acquisto di un’unità abitativa tramite asta pubblica per immobili provenienti da enti pubblici; assegnazione da società cooperative in proprietà divisa, costruzione in proprio, completamento e/o ampliamento su terreno di proprietà. Nei casi indicati, l’alloggio deve essere destinato a residenza dell’iscritto e del suo nucleo familiare, come definito all’articolo 6 € 300.000
b) esecuzione di lavori di manutenzione ordinaria e/o straordinaria, adattamento, ampliamento, trasformazione o ristrutturazione dell’unico alloggio di proprietà dell’iscritto, ovvero dell’iscritto e del coniuge non iscritto in comproprietà, avente le stesse caratteristiche e destinazioni di cui alla lettera a) del presente comma pari al 40% del valore dell’immobile attribuito dalla perizia estimativa di cui all’art. 11 e, comunque, non superiore a € 150.000
c) acquisto di un box auto/posto auto di nuova costruzione da impresa costruttrice o da persona giuridica; acquisto di un box/posto auto da privato non esercente attività imprenditoriale, anche con estinzione del mutuo contratto da quest’ultimo con banche o istituti di credito; acquisto di un box/posto auto da Enti pubblici; acquisto di un box/posto auto tramite asta pubblica per immobili provenienti da enti pubblici; assegnazione da società cooperative in proprietà divisa, costruzione in proprio di un box auto/posto auto, da utilizzare come pertinenza dell’alloggio di proprietà dell’iscritto, ovvero dell’iscritto e del coniuge non iscritto in comproprietà, alloggio avente le stesse caratteristiche e destinazioni di cui alla lettera a), distante non più di cinquecento metri dall’alloggio stesso. € 75.000
d) iscrizione e frequenza in Italia o all’estero, dell’iscritto o di un componente del nucleo familiare, così come specificato nel successivo articolo 6, a corsi universitari, a corsi post laurea e Master, a Conservatori di musica e Accademie di belle arti, Istituti di formazione professionale, che rilascino titoli legalmente riconosciuti. € 100.000
L’iscritto può richiedere, allo stesso tasso di interesse, un ulteriore importo di massimo 6.000 euro per le spese documentate relative alla perizia giurata (articolo 9, comma 6, lettera a) o relative alla copertura assicurativa facoltativa (articolo 15, comma 7).

L’importo massimo erogabile non può superare il 100% del valore delle unità immobiliari accertato dai tecnici dell’Istituto né il prezzo di acquisto dichiarato nell’atto di compravendita, al netto delle eventuali spese finanziate ai sensi dell’articolo 5 del Regolamento mutui.

Le domande di concessione del mutuo vengono ammesse secondo l’ordine cronologico di protocollazione (articolo 10, comma 1 del Regolamento). Tuttavia, nell’ipotesi disciplinata dall’articolo 2, comma 3, lettera c) del Regolamento, l’Istituto può determinare la concessione del mutuo, indipendentemente dall’osservanza dell’ordine di protocollazione (articolo 10, comma 2).

Nel caso in cui si determini un’eccedenza di richieste di mutuo rispetto al 90% delle disponibilità finanziarie assegnate per l’esercizio, si procede con la redazione di una graduatoria (articolo 10, comma 3 del Regolamento mutui)

Richiedi informazioni e/o consulenza gratuita

Finanziamenti - Agevolazioni - personali e aziendali

Operativi su tutto territorio Italiano

 

L’articolo Mutuo legge 104, cos’è e come funziona: Un mutuo agevolato per i disabili che godono della Legge, vediamo di cosa si tratta. proviene da #adessonews adessoagevolazioni News Agevolazioni e Finanziamenti.

L’articolo Mutuo legge 104, cos’è e come funziona: Un mutuo agevolato per i disabili che godono della Legge, vediamo di cosa si tratta. proviene da adessonews Finanziamenti Agevolazioni Investimenti Norme e Tributi.

Richiedi informazioni e/o consulenza gratuita

Finanziamenti - Agevolazioni - personali e aziendali

Operativi su tutto territorio Italiano

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: